LATTONERIA

 

Gli acciai inox (o acciai inossidabili) sono leghe di ferro caratterizzate, oltre che dalle proprietà meccaniche tipiche degli acciai al carbonio, da una notevole resistenza alla corrosione, specie in aria umida o in acqua dolce.

 

Tale capacità di resistere alla corrosione è dovuta alla presenza di elementi di lega, principalmente cromo, in grado di passivarsi, cioè di ricoprirsi di uno strato di ossidi sottile e aderente, praticamente invisibile, di spessore pari a pochi strati atomici (dell'ordine dei 3-5 × 10−7 mm), che protegge il metallo, o la lega, sottostante dall'azione degli agenti chimici esterni.

 

 

Gli acciai inossidabili sono caratterizzati da un tenore di carbonio generalmente inferiore al 1,2%. Il contenuto minimo di cromo "libero", ossia non combinato con il carbonio, si aggira tra l'11-12% per poter avere formazione dello strato di ossido "passivante" continuo, protettivo nei confronti dalla corrosione. Il cromo nella lega, infatti, combinandosi con il carbonio, può formare carburi di cromo, che limitano la disponibilità di tali elemento di lega a formare ossidi e, quindi, di passivarsi.

 

Sviluppi ACCIAIO INOX

 

 

 

Acciao Inox 304

Tipologia di acciaio più diffusa caratterizzato da un eccellente resistenza alla corrosione, resistenza termica, ottima resistenza alle basse temperature e proprietà meccaniche.

Utilizzato per apparecchiature domestiche (come lavelli, tubature interne, scaldabagno, vasche da bagno, caldaie) componenti  automobilistici (tergicristallo, marmitte, modanature), materiali da costruzione, attrezzature in stabilimenti chimici, alimentari e tessili, parti di navi.

Struttura e caratteristiche fisiche indicative

Densità: 7900 Kg/m³

Struttura: austenitica + tracce di ferrite

Magnetismo: non magnetico allo stato ricotto – leggermente magnetico dopo deformazione a freddo

Max permeabilità a (80 kA/m): 1,02 a 20°C – permeabilità a – 196°C circa 2.

 

 

Acciao Inox 316L

Acciaio a basso contenuto di carbonio. Presenta una resistenza alla corrosione superiore rispetto al 304, resistenza alla corrosione per vaiolatura, integranulare e un ottima resistenza alle elevate temperature.

Idoneo per ambienti particolarmente corrosivi con Sali e gas tossici.

Struttura e caratteristiche fisiche indicative

Densità: 8000 kg/m³

Struttura: austenitica + tracce di ferrite

Magnetismo: non magnetico allo stato ricotto - leggermente magnetico dopo deformazione a freddo

Max permeabilità a (80 kA/m): 1.005

 

 

Sviluppi ACCIAIO INOX

 

 

 

Color I Color II Color III Color IV Color V Color VI

Log In or Register

fb iconLog in with Facebook